Una guida per essere in forma creativa

Per essere in forma creativa, Creatively Fit,  non occorre andare in palestra! Con il libro The artist within di Whitney  Freya ,   ho trovato il modo di allenarmi senza fatica fisica! Certo che anche una bella camminata in natura mi farebbe altrettanto bene , ma ora non ne ho il tempo! Ho molte cose da raccontarti, non sto più nella pelle, che rimando giorno dopo giorno, nonostante le meravigliose giornate di sole!

essere in forma creativa con the artist within

Ti consiglio veramente di leggere questo libro, se conosci l’inglese, mentre per la versione italiana, spero che riusciremo ad averla presto.

Se la tua curiosità fosse incontenibile, puoi sempre rivolgerti ad una Coach Creatively Fit , e io sono una di loro!

Come afferma Whitney di Creatively Fit, il libro le è stato ispirato, per questo gli esercizi sono  così efficaci, semplici, potenti!

The artist within è riuscito a sorprendere anche me!, nonostante io abbia vent’anni di esperienza  alle spalle, mi ha permesso di mettermi in gioco di nuovo, e trovare nuove idee e stimoli, di mettere enfasi , equilibrio, fiducia, armonia nella mia vita; in un momento in cui mi sento mancare la terra sotto i piedi, ho trovato la mia coach per essere in forma creativa, attivando consapevolezza attraverso esercizi semplici e divertenti

The artist within è l’artista in ognuno di noi , e’ proprio lì che ci aspetta! 

E’ una voce dentro la tua testa che parla alle tue speranze e ai tuoi sogni e non ti direbbe mai che tu non puoi realizzarli! Tutto quello che hai bisogno di fare è sbloccare questa voce, e questo libro è la chiave per fare solo questo.

Il libro The artist within può aiutarti a trasformare in realtà le idee che hai nella tua testa, proprio come farebbe un artista,  che prende le immagini dalla sua testa e le trasferisce   sulla tela. 

Quante volte ho sentito pronunciare la frase: Io non sono creativo!

Essere in forma creativa significa riconoscere questa voce e cambiarla!

Se vuoi cambiare devi fare qualcosa in modo differente;  creare un cambiamento nella propria vita è possibile, proprio a partire dal nostro artista interiore.

Tutto questo potrebbe suonarti come delle frasi fatte! Anch’io come te, forse, per anni,

ho pensato che essere artisti bisognasse eccellere in qualcosa  che si chiama Arte:  saper dipingere, suonare, o danzare ecc…

Fin da piccola sognavo di essere un’artista, perché non c’era cosa che mi rendesse più felice , che fare qualcosa con le mie mani…qualsiasi cosa!  Ero incantata come due piccole manine  riuscissero a dar forma ai pensieri e alle idee, alle cose che mi venivano in mente. Ho iniziato a disegnare da sola, senza nessun insegnamento, semplicemente osservando le cose che mi circondavano, dagli alberi alle facce.

Alle elementari la mia maestra, per fortuna non sapeva disegnare, così chiamava me a farlo , quando c’era da preparare qualche scenografia per le recite!  Quindi da dove veniva questa capacità?  e a cosa mi serviva?  Per anni queste domande non hanno trovato una risposta, finché un giorno…(la storia ve la racconto un’altra volta)

Disegnare  con i sassi (perchè le matite si usavano solo a scuola!) o nel grano è stato fin da piccola il mio più bel gioco! Come lo era anche guardare le nuvole per scoprire delle forme, o l’ombra di un albero danzante di foglie,  che si proiettava sulla parete accanto al mio letto in cui riposavo i pomeriggi estivi… Che magia! Certo che  allora non c’era la tv!

Il mio immaginario galoppava come un puledrino libero, nella prateria della fantasia! Essere in forma creativa per un bambino è naturale! Peccato che oggi bisogna re-impararlo!

grazie Whitney per aver risvegliato quella bambina , e averle fatto ritrovare la voglia di creare!

Il 23 Febbraio avrò il piacere di incontrare Whitney Freya di persona in un corso di pittura, “Buddha Painting”  che terrà nel mio atelier , spero che saranno  in molte persone a partecipare e sperimentare il suo metodo Creatively Fit.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *